Archivi Blog

I was right where I started from

Immagine
 I was right where I started from
(ero proprio da dove ero partito)
pag.11
I had nothing to offer anybody except my own confusion
(Non avevo nulla da offrire ad alcuno tranne la mia confusione)
Part Two, Chapter 4
da On the Road di Jack Kerouak

because the only people for me are the mad ones, the ones who are mad to live, 
mad to talk, mad to be saved, desirous of everything at the same time, 
the ones who never yawn or say a commonplace thing, but burn, burn, 
burn like fabulous yellow roman candles exploding like spiders 
across the stars and in the middle you see the blue centerlight pop 
and everybody goes ‘Awww!’

Jack Kerouac - On the Road - Part 1, Chapter 1

Perché per me l'unica gente possibile sono i pazzi, 
quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, 
pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, 
quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, 
ma bruciano, bruciano, bruciano, come favolosi fuochi 
artificiali color giallo che esplodono come ragni 
attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra 
dello scoppio centrale e tutti fanno Oooohhh!

silenzio04

lungo una strada argentea, polverosa,
sotto gli alberi d'inchiostro della California
- Mi sembra tutto tranquillo -
il sole rosso uscì dalle nuvole
grandi nubi pomeridiane
agghindate a decorazioni tornite
/memorie del granturco in Indiana/

-Ma questa non è la strada! -
sulle rive del fiume si snodavano alberi
e piccole case di dobe* con ceramiche e perline

*Casa a Missoula,
Casa a Truckee,
Casa a Opelousas,
Ma non per me.
Casa a Medora,
Casa a Wounded Knee,
Casa a Ogallala,
Mai mai per me*

versi opachi e disperati
urla discordanti, arresi
sul limitare della salita
indossando una giacca logora
di pelle scamosciata

occhi scuri di tristezza avvolti
nota cantata fino alla punta dei piedi


* *citazioni da "On the road"
Annunci

del buio la chiave

Immagine
silenzio04

 lo specchio serrò del buio la chiave
la mano scivolò lungo il silenzio
dei seni addormentati sul limitare della collina

/ Regalami un giorno di sole! /

tra le braccia che nulla stringevano stanche

/ Pioverà anche domani /

nel vuoto del buio alberga il desiderio,
suono rombante di sangue amaranto
affogato in malinconici resti di un picnic ***

/ Ridammi i segreti dei giorni felici /